. Russia - Circoscrizione Centrale federale - Storia e cultura
RUSSIA
Mercoledì, 01.04.2020, 11:32
ГлавнаяРегистрацияВход Приветствую Вас Гость | RSS

Menu

Amici del sito
  • Thinkandoit
  • Endeco
  • Regione Marche

  • Sondaggio
    Qual'è il motivo principale della crisi in Ucraina?
    In totale: 23

    Calendario
    «  Aprile 2020  »
    LMaMeGVSD
      12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    27282930

    Storia
    I primi colonizzatori russi comparvero sul territorio della regione Tambov nel periodo premongolico, ma il popolamento effettivo avvenne nel XVII secolo. Nei tempi più lontani il territorio fu abitato da Mordvini (Mokša).
    Tambov fu fondato nel 1636 come città-fortezza per la difesa dei confini meridionali della Russia e lo sfruttamento del Černoziom ("Terre Nere"). Verso la fine del XVII secolo il ruolo di Tambov come fortezza militare e difensiva perse l'importanza, poiché i confini dello Stato Russo furono spostati molto più Sud. Dalla metà del XVII secolo la città fu trasformata in centro commerciale.
    Nel 1779 fu fondato il Governatorato di Tambov. L'attività di molti governatori della regione lasciò l'impronta significativa nella storia della città e del territorio. Il quinto governatore della regione fu il poeta G. R. Deržavin. Sotto la sua direzione la città di Tambov venne ricostruita in base a un nuovo progetto, le strade iniziarono a essere lastricate e venne realizzata una diga. Le opere di Deržavin lasciarono la sua traccia nella vita culturale di Tambov e della provincia: nel periodo del suo governatorato furono aperti un teatro, una scuola pubblica della durata di quattro anni, e una tipografia, dove ebbe inizio la pubblicazione del primo quotidiano provinciale della Russia, la "Tambovskie izvestija".
    Il periodo di un altro governatore di Tambov, A. A. Kornilov, fu caratterizzato da numerosi cambiamenti sostanziali nella vita di Tambov e della sua regione: vennero aperti un istituto per l'educazione delle figlie dei nobili decaduti e una scuola per la formazione di impiegati pubblici, venne costruito un ospedale provinciale, vennero poste le fondamenta di un edificio per la biblioteca pubblica ed ebbe inizio la pubblicazione del quotidiano "Tambovskie gubernskie novosti".
    Nel XIX secolo a Tambov iniziò la costruzione degli edifici in pietra: il mercato, gli uffici, la biblioteca di Naryškin, il palazzo della Duma e dell'assemblea nobiliare.
    Nel XIX secolo Tambov fu un grande centro di commercio all'ingrosso del grano. L'industria della Regione ebbe un lento sviluppo.
    Nel 1937 fu istituita la regione di Tambov. Nel periodo della Grande Guerra mondiale a Tambov furono aperti numerosi ospedali.
    Oggi Tambov è una delle più belle città della Russia, il grosso centro industriale e culturale.

    Cultura
    La regione Tambov ha la ricca storia. Numerosi sono i teatri e i musei della regione, la maggior parte dei quali si trova nella città di Tambov: il teatro drammatico di Tambov, il museo di S. V. Rakhmaninov, la casa-museo di G. V. Čičerin, il teatro statale di arte drammatica di Mičurinsk, il museo di etnografia regionale, il Teatro dei burattini, il complesso museale dell'Univarsità Statale di Tambov intitolata a G. R. Deržavin, la galleria regionale di quadri, il museo del popolare pittore sovietico A. M. Gerasimov.
    Il teatro drammatico di Tambov è distinto per la sua particolare importanza culturale. Dal teatro sono usciti molti attori importanti, alcuni dei quali hanno anche recitato in alcuni film: A. Berladin - "Dym v lesu" ("Fumo in bosco"), L. Brusin – "Korolevskaja regata" ("Una regata da rè"), V. Popov, M. Berezin, V. Stepanov – "Vojna na zapadnom napravlenii" ("Guerra dalle parti occidentali"), "Lomonosov", "Cholodnoe leto 53-go" ("La fredda estate del 53"), "Ivan Pavlov" ed altri; I. Marin – "Žili-byli starik so starukhoj" ("C'erano una volta un vecchio e una vecchia").
    Molti musei sono dedicati alla vita e all'attività di note personalità: il poeta E. A. Baratynskij, i compositori A. Verstovskij e I. Dzeržinskij, N. Gončarova (la moglie di Puškin), gli scrittori S. Sergeev-Tsenskij e A. Novikov-Priboj, il pittore A. Gerasimov, lo scultore V. Šervud, il diplomatico G. Čičerin, l'inventore A. N. Lodyghin, lo scienziato V. Vernadskij, i musicisti Ju. Reentovič e V. Meržanov, le cantanti N. Obuchovaja e M. Mordasovaja.
    P. I. Čajkovskij e S. V. Rachmaninov si recarono più volte nella regione Tambov e qui lavorarono molte opere. L'autore della marcia "L'addio della slava" Vasilij Ivanovič Agapkin studiò alla scuola di musica di Tambov. Le orchestre dirette da Agapkin si esibirono durante le parate storiche del 1941 e del 1945.
    Molti pellegrini giungono a visitare cattedrali ortodosse della regione Tambov: la cattedrale della Trasfigurazione del Salvatore, il monastero maschile della Madonna di Kazan' e il convento femminile dell'Ascensione a Tambov, la basilica di Sant'Elia e la cattedrale della Madonna Bogoljubskaja ("che ama Dio") a Mučirinsk, la cattedrale della Trinità di Moršansk, il monastero maschile di S. Giovanni il Precursore con la fonte sacra e altri.
    Nella regione sono conservate due chiese uniche che costituiscono il patrimonio nazionale di Tambov: la chiesa dell'Annunciazione con l'iconostasi in ceramica presso il villaggio di Novotomnikovo nella provincia di Moršansk e la chiesa dell'Arcangelo Michele con l'iconostasi in porcellana a Mordovo.

    Informazioni turistiche
    Nel 2006 la città di Tambov compì 370. In quest'occasione furono organizzati molti tour ed escursioni interessanti in Tambov.
    Nella regione Tambov sono tante alberghi di pensione, stabilimenti di cura, agenzie viaggi.
    Il settore turistico propone: barca o motoscafo, windsurf, sci nautico e pesca nella stagione estiva. D'inverno - sci, pattinaggio, slitta, snowtubing. Nella regione sono più di 75 alberghi, centri di villeggiatura.
    Per entrare


    Statistics

    Chi è on line in totale: 1
    Visitatori: 1
    Utenti registrati: 0

    Ricerca

    Яндекс.Метрика
    Copyright MyCorp © 2020 Создать бесплатный сайт с uCoz
    html counterсчетчик посетителей сайта